Corso

24 settembre 2020 – “Il potere delle decisioni: come aiutare il cliente a prendere le giuste scelte organizzative” Corso monotematico per Professional Organizer

Professional organizer corso specializzazione Streaming organizzare italia
09
Lug, 2020
€244,00

Il Professional Organizer supporta la persona affinché questa, attraverso una miglior organizzazione, possa ottimizzare la gestione delle proprie risorse di spazio, tempo e energie. Nel corso di ogni intervento il professionista adotta un gran numero di strategie e metodi per facilitare il cliente nel prendere le giuste decisioni organizzative, ma il percorso non sempre è facile e scorrevole.

Come mai è così difficile fare la scelta giusta? Perché alcune persone fanno più fatica di altre ad organizzarsi? Cosa impatta sulla maggiore e minore capacità di organizzarsi? Il Professional Organizer può imparare a mettere in campo alcuni elementi fondamentali per agevolare il cliente a prendere le giuste decisioni e per aiutarlo a scegliere soluzioni efficaci ed efficienti.

Questo corso è erogato grazie alla collaborazione con aBetterPlace, una divisione di IESCUM, Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano, che si occupa di architettura delle scelte per il benessere e la sostenibilità.

PREMESSA

Siamo stati abituati a ritenere che all’uomo, in quanto essere dotato di razionalità, sia sufficiente tenere a freno l’istinto e l’emotività per essere in grado di valutare in modo obiettivo le situazioni che deve affrontare e che, di conseguenza, sia in grado di scegliere, tra varie alternative, quella per sé più vantaggiosa. Gli studi sul processo decisionale hanno mostrato quanto illusoria sia questa convinzione e come, in realtà, siamo sempre esposti a condizionamenti che possono insidiare la capacità di giudicare e di agire lucidamente. Tali condizionamenti possono essere dovuti al nostro stesso modo di pensare ma sono in gran parte dovuti al contesto fisico e verbale in cui ci troviamo a prendere le nostre decisioni.

Secondo il recente premio Nobel americano Richard Thaler tutti noi siamo condizionati da troppe informazioni contrastanti, dalla complessità della vita quotidiana, dall’inerzia e dalla limitata forza di volontà e per questo abbiamo bisogno di un “nudge”, di un “pungolo” o di una spinta gentile che ci indirizzi verso la scelta giusta. Queste spinte gentili rappresentano soluzioni efficaci ed efficienti per indirizzare meglio le azioni quotidiane, e allinearle così più coerentemente a ciò vogliamo veramente essere.

DESTINATARI

Il corso si rivolge ai Professional Organizers che vogliano comprendere, basandosi sulle solide basi scientifiche fornite dalle scienze del comportamento, il perché di alcune difficoltà che gli individui trovano nell’organizzarsi e come il disegno del contesto possa supportare una presa di decisioni proficua.

OBIETTIVI FORMATIVI

La proposta formativa intende dare al partecipante le nozioni di basi dell’economia comportamentale, della razionalità limitata e del nudge, vengono inoltre analizzati i principali “errori decisionali” che possono impattare sulla capacità di organizzarsi. In questo modo si forniscono al Professional Organizer degli strumenti per aiutare il cliente a cambiare le proprie abitudini organizzative con maggior facilità.

PROGRAMMA

Durante il corso vengono trattati i temi delle scienze comportamentali, della razionalità limitata ed esposte le principali tecniche d’intervento di architettura delle scelte.

Razionalità limitata: la razionalità limitata è una caratteristica del modo in cui prendiamo decisioni, che riassumiamo sotto il nome di “fattore umano”. Esploriamo quindi i limiti della nostra razionalità.

Euristiche e bias: gli ingredienti-base con cui è possibile descrivere la razionalità limitata sono Euristiche e Bias, costrutti fondati su percezioni errate, pregiudizi o ideologie, utilizzati spesso per prendere decisioni senza fatica. Conoscerli e padroneggiarli consente di osservare efficacemente gli errori sistematici che condizionano le nostre decisioni.

Euristiche e bias che impattano sulla capacità di organizzarsi: tra i bias decisionali ce ne sono alcuni che hanno un impatto maggiore sulla capacità di organizzarsi. Quanto ciascuno di essi fa parte dell’esperienza lavorativa del Professional Organizer?

I nudge: il fatto che i bias decisionali siano sistematici è l’àncora di salvezza a cui possiamo aggrapparci. Se è possibile prevedere in quali condizioni tali errori si verificheranno, allora è anche possibile sviluppare strategie utili per ridurne l’occorrenza. Organizzare in modo ottimale l’ambiente in cui le persone si muovono è in molti casi sufficiente per perseguire tale fine: questo l’obiettivo del Nudging.

FORMATORE

Massimo Cesareo è psicologo e specializzando in psicoterapia cognitivo-comportamentale, dottore di ricerca in Comunicazione e Mercati presso l’Università IULM di Milano. Dal 2014 coordina Nudge Italia, Gruppo d’Interesse Speciale di IESCUM con il quale ha progettato e realizzato numerosi interventi di Nudging. Ha coordinato diversi progetti dipartimentali in collaborazione con l’università IULM di Milano, applicando i principi della Behavioral Economics per promuovere comportamenti orientati al benessere e alla sostenibilità. Dal 2018 lavora come psicologo presso l’associazione CAF Onlus, fornendo supporto psicologico a bambini e ragazzi presenti nelle comunità d’affido dell’associazione. Dal 2019 è co-fondatore e choice architect di a Better Place con cui svolge lavoro di formazione e consulenza aziendale. Dal 2020 svolge docenza per il Master Executive in Persuasion, Decision and Change Management presso l’Università IULM di Milano.

ORARI E MODALITÀ DI EROGAZIONE

Il corso ha una durata di 6 ore e viene tenuto dalle 10:00 alle 17:00. E’ a numero chiuso per permettere a ciascun partecipante di essere seguito in maniera puntuale e con la massima interazione.

Questo corso è erogato in streaming: l’aula virtuale permette di seguire il corso da casa propria, potendo interagire con il docente e con gli altri partecipanti, porre domande e confrontarsi come in un’aula fisica. La piattaforma è accessibile da tutti e non necessita particolari software o requisiti, né registrazione o ulteriori pagamenti.

Lezioni del corso

Tempo: 2 weeks

Curriculum is empty

Reviews

0.0

0 ratings

5 star
0%
4 star
0%
3 star
0%
2 star
0%
1 star
0%